Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

REITERAZIONE

30 Maggio 2020 @ 14:00 - 1 Giugno 2020 @ 19:00

Ritiro intensivo Marco Baston Sciamanesimo

iscrizione

ATTENZIONE. L’INCONTRO E’ STATO RINVIATO A DATA DA DESTINARSI

Spezzare la coercizione rituale del mondo trasformando ogni atto quotidiano in un gesto magico.

I Toltechi si resero conto che noi manteniamo lo stato della realtà ordinaria e le nostre convinzioni sul mondo e su noi stessi grazie a una serie di atti rituali ripetitivi capaci di canalizzare attenzione ed energia e di evocare l’intento. Questi atti rituali non sono altro che l’insieme delle nostre abitudini, la nostra storia personale, la ripetizione delle convinzioni, la focalizzazione dell’attenzione su noi stessi.

Compresero anche che, per interrompere la continuità del mondo ordinario, dovevano in qualche modo intervenire sulla forza della ripetizione di questi atti rituali. Nel tempo usarono tanti sistemi per farlo, ma giunsero alla conclusione che il modo migliore per cambiare la forza costrittiva della direzione imposta dalla ripetizione ordinaria, era mettere in atto un nuovo tipo di atto reiterativo, consapevole, deliberato, dotato di intento inflessibile e chiara direzione disciplinata.

La reiterazione di atti in forma organizzata provoca infatti, in sostanza, la piena disponibilità dell’attenzione e, quindi, dell’energia collegata che però normalmente usiamo per mantenere la continuità ordinaria. Il tipo di attenzione che si ottiene è in grado inoltre di evocare l’intento per trasformarne la potenzialità in un comando specifico.

Gli antichi veggenti utilizzarono questa prerogativa dell’attenzione per ottenere l’effetto opposto rispetto a quello socialmente condiviso, cioè muovere il punto di unione legando l’attenzione stessa a pratiche ripetitive. Lo fecero però nella loro modalità, cioè mantenendo l’attenzione su se stessi e dando la massima importanza agli strumenti e al rituale che così divenne ossessivo, pesante, coercitivo come la posizione ordinaria e non gli permise di trascendere la forma esteriore.

I moderni veggenti invece sfruttano questo principio svuotandolo di tutti gli aspetti ossessivi e misteriosi che avevano caratterizzato i rituali degli antichi veggenti, mantenendone solo l’aspetto legato alla possibilità di intervenire in modo diretto ed efficace sulla modalità dell’attenzione e sulla connessione con l’intento.

Questa prerogativa si attua per mezzo di alcuni passi chiave:

  • determinare un preciso intento

  • organizzare la reiterazione di atti consueti o inconsueti in una serie non ordinaria

  • collegare questi atti all’intento prima determinato

  • evocare l’intento

Non esiste nulla di altrettanto potente della reiterazione per canalizzare attenzione ed energia.

L’incontro servirà per apprendere a costruire una sequenza reiterativa; nello specifico una sequenza di posizioni del punto di unione. Questa sequenza sarà messa a punto insieme e guidata verso un obiettivo astratto. Poi verrà messa in atto in diversi contesti per mostrare come le condizioni del mondo possono influire sulla direzione del nostro intento o come invece noi possiamo mantenere la direzione originale per mezzo dell’intento inflessibile.

Sabato 30 maggio dalle ore 14,00, domenica 31 maggio e lunedì 1 giugno dalle ore 10,00.

Costo della pratica euro 150,00 a persona. 

La sede dell’incontro è la palestra A.S.D. Linea Piazza Abbazia Aulla (MS). L’appuntamento è all’orario stabilito poi, secondo le condizioni meteo, si decide se praticare in sede o anche all’aperto.

Ricordo che è necessario avere la tessera dell’associazione del costo di 10,00 euro per chi ancora non l’avesse o deve rinnovarla. Ricordo anche che la tessera deve sempre essere portata agli incontri.

POSSIBILITA’ DI ALLOGGIO

Chi vuole, con un contributo di 10,00 euro, può sistemarsi per la notte nella palestra con un sacco a pelo. Ci sono docce, bagni, tatami e riscaldamento. Per queste soluzioni o altri chiarimenti di natura logistica potete contattare Enrico al 3332753509 oppure Corrado al 3384045179 mail asdlinea@gmail.com oppure utente82191@gmail.com .

Ad Aulla e dintorni comunque ci sono agriturismi, b&b e locande a prezzi accessibili.

Dettagli

Inizio:
30 Maggio 2020 @ 14:00
Fine:
1 Giugno 2020 @ 19:00

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.