OBIETTIVI DEL RITIRO INTENSIVO

La possibilità di affrontare il senso di importanza personale, di abbandonare le abitudini, di rendersi inaccessibili al suggeritore, di perdere la forma umana si fonda sulla disciplina dei sentimenti.

In realtà qualsiasi cambiamento affrontino i guerrieri lo fanno, nella pratica, ricorrendo a questo speciale stato attivo.
La disciplina dei sentimenti richiede precisione, conduce allo stato di vigilanza attivo di cui i guerrieri non possono fare a meno.
 
La disciplina dei sentimenti è non – conflittuale, si basa sull’arrendevolezza invece che sul conflitto. Questo per chiarire anche cosa intendono i toltechi con il termine “disciplina”. Non è cercare di fermare ma condurre, anche con spietata efficacia se necessario, ma, al tempo stesso, con pazienza, gentilezza, astuzia.
Richiede forza ma non crudezza o grossolanità.
Non possiamo entrare in conflitto con ciò da cui veniamo attraversati, ma nemmeno lasciarci andare a ciò da cui veniamo attraversati.
 
La disciplina dei sentimenti non è diventare duri. Al contrario conduce a diventare estremamente elastici e adattabili.
Il lemma sentimenti è usato in questo caso in un senso molto ampio, quindi includendo i sentimenti veri e propri, come anche le emozioni ma pure i pensieri che accompagnano le correnti energetiche i cui effetti noi percepiamo come emozioni e sentimenti. Per conseguenza la disciplina dei sentimenti interviene anche sulle azioni che risultano da queste correnti energetiche, che ne fanno parte di fatto.
La disciplina dei sentimenti, in realtà, opera sui flussi energetici, molto più che sui loro effetti, ma usa gli effetti chiaramente percepibili, come sono appunto i sentimenti e le emozioni, come punti di riferimento per collegare a livello pragmatico ciò che facciamo nei confronti dei flussi interni.
 
La disciplina che applichiamo conduce i flussi in atto in direzioni efficienti che generano nuovi sentimenti, diversi da quelli che siamo abituati a frequentare, diversi nella qualità e raffinatezza.
Sentimenti ed emozioni sono livelli elaborati di percezione delle correnti energetiche e guide per canalizzare l’energia.

NON C’È COMPLETEZZA SENZA TRISTEZZA E ANELITO, PERCHÉ SENZA DI ESSI NON C’È GENTILEZZA NÉ SOBRIETÀ.
LA SAGGEZZA E IL SAPERE SENZA SOBRIETÀ SONO INUTILI.

(Carlos Castaneda)

Programma del ritiro intensivo

  • 1 giorno – Arrivo e sistemazione, cena, spiegazione introduttiva del ritiro, prima attività.
  • 2 giorno – Lo stato di vigilanza attiva.
  • 3 giorno – Controllo e abbandono.
  • 4 giorno – Liberare il tempo dalle abitudini.
  • 5 giorno – Tra sogno e agguato.
  • 6 giorno – Il bilanciamento cosmico.
  • 7 giorno – Attività conclusive e saluti.
In questo ritiro avremo la fortuna e l’onore di beneficiare di una collaborazione perfetta per potenziare e rendere molto più accessibile tutto ciò che faremo. Sarò affiancato da Mariella Melani.
Cantautrice, attrice ed educatrice teatrale nell’ambito del teatro di ricerca e del teatro ragazzi in Italia e all’estero con l’associazione Teatri del Vento.
Tra i progetti musicali attivi al momento “La Voce durante” recital di brani e testi poetici di propria composizione; Maricanti, quartetto vocale al femminile.
Da diversi anni porta avanti un percorso di ricerca sulla voce, attraverso l’attività di composizione e quella didattica.
Conduce “Dal Respiro al Canto” serie di seminari di lavoro corpo/voce.
Dirige inoltre da molti anni progetti di propedeutica musicale.

NON TEMO NULLA
COSÌ MI RICORDERÒ DI ME STESSO

(Carlos Castaneda)

Antico Borgo Tignano
Antico Borgo Tignano piscina

Prezzi e condizioni.

Il costo di partecipazione è di:

  • 1.230,00 euro sistemazione singola
  • 980,00 euro sistemazione doppia
  • 890,00 euro sistemazione tripla  / Le sistemazioni in camera tripla sono terminate
     
    Il prezzo si intende a persona e include seminario, tessera associativa, alloggio con pensione completa con bevande (pranzo al sacco in caso di escursioni) e affitto della sala.
    Non include la tassa di soggiorno da pagare direttamente all’arrivo alla reception di Tignano.

    L’iscrizione all’intensivo si considera accettata solo dopo l’ammissione a socio e il ricevimento dell’acconto di euro 300,00. In caso di recesso l’acconto è comunque rimborsabile fino al giorno 18/03/2023. Dopo questa data sarà rimborsabile solo nel caso in cui riusciamo a rioccupare il posto lasciato libero. In caso contrario l’acconto non potrà venire restituito.

    Sono compresi anche la cena del giorno di arrivo e il pranzo del giorno della partenza.

    I prezzi escludono i trasporti da e per la struttura e per i punti di ritrovo delle escursioni (è consigliabile dotarsi di automobile)

    Il saldo deve essere pagato entro e non oltre il 08/04/2023 In caso contrario considereremo la sistemazione come libera.

    L’arrivo alla struttura è previsto dopo le ore 15,00 del giorno 23 aprile e comunque entro l’ora di cena per consentire la sistemazione e lo svolgimento delle attività previste dopo cena.

    Il ritiro avrà luogo presso l’antico Borgo di Tignano in forma residenziale. Questo il link in cui trovi tutte le informazioni sul centro: anticoborgotignano.com